Carona inaugura 2 linee Pedibus

October 25, 2017

Occhi aperti! Dal 6 novembre 2017 vi potrà capitare di incontrare, tra le vie del villaggio di Carona, un fantastico bus dai mille colori, alimentato da un carburante all'avanguardia, fatto di bambini che ridono, cantano e camminano in fila, accompagnati da un adulto. Il Pedibus. Un progetto sano, economico, conviviale ed ecologico nato grazie alla volontà di 7 mamme. Due linee raggiungeranno il cuore del paese: la Linea 1, partirà dalla fermata Bellavista e la Linea 2 dal San Grato. Destinazione: la Scuola elementare e la Scuola dell’Infanzia di Carona. Al momento partecipano al progetto 11 bambini (dai 3 ai 8 anni), 7 conducenti e 7 famiglie. 

Davanti alle fermate designate dal Pedibus troverete il logo del Pedibus con gli orari e i nomi dei bambini che lo utilizzano. Finita la scuola, il Pedibus riporta la bambina o il bambino alla fermata più vicina a casa usa, dove lo aspetta uno dei suoi genitori.

Il progetto si inserisce perfettamente nella nuova «Concezione dello spazio stradale all’interno delle località» con particolare attenzione alla moderazione del traffico, presentata dal Cantone. D’altra parte l’interesse del pedone ha un rilievo addirittura costituzionale, in Svizzera, in quanto all’art. 88 della Carta si legge: «La Confederazione emana principi sulle reti di sentieri e percorsi pedonali».

Un primo passo verso la realizzazione di una zona d'incontro sul tratto di strada che attraversa il nucleo! L'associazione XCarona, in collaborazione con l’Ufficio mobilità pedonale, riflette su come sviluppare quel tratto di strada che di fatto è integrante del villaggio e della vita quotidiana. E' inserita tra le mura delle abitazioni del nucleo storico e quindi priva di marciapiedi. E' luogo di incontro, di accesso alle abitazioni e agli esercizi pubblici. E' l'accesso alla scuola elementare.

Diversi i progetti in ambito nazionale come: "A scuola a piedi"; "Pedibus", “Flâneur d'Or", ecc.

Secondo l’UPI, all’interno di una zona d’incontro, la superficie di fruizione viene condivisa dai pedoni e dai veicoli. Pertanto, questo tipo di zona è adatta sia alle strade a funzione di servizio, sia a quelle a funzione di traffico, poiché persegue l’obiettivo di aumentare la sicurezza, la qualità abitativa e di fruizione. In pratica una zona d’incontro a Carona permetterebbe di ridefinire l'integrità del centro storico, rivalutandolo e garantendo un miglior equilibrio tra sicurezza, qualità abitativa e di vita.

Please reload

in evidenza

Presentata al Municipio un'analisi sul progetto della Piscina di Carona.

04.09.2020

1/3
Please reload

post recenti
Please reload

Cerca con tag
seguici

blog post

​© 2015 by buc,phi,ric